IL LIBRO

IL LIBRO
Della Filosofia e dei Gatti - Sgarbi F. (Mursia)

VIDEO DELLA SETTIMANA

lunedì 7 giugno 2010

UN SMS CONTRO IL MALTRATTAMENTO DI ANIMALI

C'è un'iniziativa, recente e importantissima che, da oggi, consente di segnalare il maltrattamento degli animali.
Un SMS, un semplice sms, indirizzato al recapito sotto indicato con i dati utili, infatti, consentirà di evidenziare abusi, ingiustizie e violenze perpetrate sugli animali.
Ecco tutte le informazioni:

UN SMS PER SEGNALARE IL MALTRATTAMENTO CONTRO GLI ANIMALI

Roma (5 Giugno 2010) Parte oggi in tutta Italia la campagna AIDAA “Io lo segnalo” contro il maltrattamento degli animali domestici. Con un semplice SMS sarà possibile segnalare, anche in maniera anonima, un caso di maltrattamento di animali domestici di cui si sia venuti a conoscenza.

L’SMS dovrà essere inviato al n. 348 7611439 (in servizio 24 ore su 24), e dovrà contenere dati inerenti al tipo di animale maltrattato, al tipo di maltrattamento e l’indirizzo esatto in cui avviene il maltrattamento.

AIDAA informerà immediatamente le forze dell’ordine della segnalazione ricevuta, e nei casi più urgenti ricontatterà il mittente del messaggio per avere ulteriori informazioni per poter affrontare il caso nel più breve tempo possibile.

Il servizio è attivo dalle h. 8.00 di oggi, sabato 5 Giugno 2010.

“Io lo segnalo è il primo servizio di segnalazione via SMS a livello nazionale di reati contro gli animali domestici, la questione del maltrattamento di animali è molto spesso oggetto di segnalazioni – ci dice Lorenzo Croce presidente nazionale di AIDAA – ma in molti casi è difficile intervenire se la segnalazione e la conseguente richiesta di intervento alle forze dell’ordine non avviene in tempi rapidi. Da qui l’idea semplice ma incisiva di usare il mezzo dell’SMS per segnalare in tempo reale i maltrattamenti a cui sono sottoposti gli animali domestici. Siamo certi che – prosegue Croce – se gli SMS conterranno i dati precisi vi sarà uno snellimento nelle procedure di intervento, in modo sia da tutelare il benessere degli animali, ponendo termine al maltrattamento, sia anche permettendo l’individuazione e la relativa denuncia dei responsabili degli atti di violenza sugli animali. Unica raccomandazione – conclude Croce – è quella di essere precisi nel testo dell’SMS, ricordandosi di indicare tipologia di animale e razza del medesimo, tipo di maltrattamento subito e indirizzo esatto in cui il maltrattamento ha o ha avuto luogo.”

Per info 392 6552051 – 347 8883546

Esempio di SMS tipo :

1. Cane razza carlino picchiato dal padrone visto stamattina v rimembranze 7 milano

2. Gatto chiuso sul balcone da 9 giorni condominio 4 piano v rossi 24 roma

3. Oca alla catena giardino villa pzza ermenegildo 141 viconago (va)

1 commento: